Bundesliga, i top della stagione: Ancelotti bocciato dai calciatori

Carlo Ancelotti Bayern Monaco

Carlo Ancelotti, dalla scorsa estate, siede sulla panchina del Bayern Monaco e, alla sua prima stagione nel campionato tedesco, ha vinto il Meisterschale. Ciò non è bastato, però, ai 248 calciatori della Bundesliga, interpellati nel sondaggione di fine anno da ‘Kicker‘, per votarlo almeno nella Top 3 degli allenatori della stagione appena andata in archivio.

Probabilmente decisive sono state le eliminazioni subite in semifinale del DFB-Pokal per mano del Borussia Dortmund e nei quarti di finale di Champions League ad opera del Real Madrid. E poco importa se entrambe queste squadre, poi, abbiano vinto i relativi trofei. Per i giocatori del massimo campionato tedesco, Ancelotti non merita neanche il podio: primo, tra i tecnici, è arrivato Julian Nagelsmann (44,8% dei voti), allenatore 29enne artefice del miracolo Hoffenheim, portato ai preliminari di Champions League; secondo posto per Ralph Hasenhüttl del Lipsia, giunto secondo in Bundesliga ed ai gironi di Champions League con una squadra neopromossa dalla serie cadetta, mentre, al terzo posto, si è classificato Christian Streich del Friburgo, che ha condotto la squadra della Bresgovia ai preliminari di Europa League anch’essa da neopromossa.

Kicker chiede, ogni anno, agli atleti delle squadre di Bundesliga di votare anche il miglior giocatore, il miglior portiere ed il miglior arbitro della stagione. Tra i portieri ha vinto, con il 32% dei voti, Manuel Neuer (Bayern Monaco) davanti a Timo Horn (Colonia) e Rune Jarstein (Hertha Berlino); miglior giocatore è risultato essere Robert Lewandowski (Bayern Monaco) con il 25% delle preferenze, davanti a Naby Keita (Lipsia), fermo al 15% e Pierre-Emerick Aubameyang (Borussia Dortmund), che ha raccolto soltanto il 10% dei voti nonostante abbia vinto la classifica cannonieri del campionato con 31 gol.

Leave a Comment